Scuola primaria "G. e V. Cappellari"

Spettacolo di fine anno alla scuola "Cappellari"

alt Sabato 1° giugno nel giardino della scuola primaria di Santa Maria di Non, alla presenza dei genitori, è andata in scena la rappresentazione teatrale “La gabbianella e il gatto” che ha visto come attori protagonisti i bambini di tutte le classi del plesso. Lo spettacolo è stato divertente e ha suscitato forti emozioni tra i presenti. I bambini sono stati davvero bravissimi, si sono messi in gioco immedesimandosi nelle parti e dimostrandosi sempre pronti alla collaborazione. Ringraziamo l’esperta Erika Vianello che con grande professionalità e simpatia è riuscita a coinvolgere alunni, insegnanti e collaboratori in una esperienza davvero meravigliosa.

Bravissimi tutti i nostri ragazzi!!!

alt

 

Invito a spettacolo teatrale

alt

 

Invito alla recita dei bambini della scuola "Cappellari" di Santa Maria di Non

 

 

Incontro con la scuola dell'infanzia

 

alt

 

 

alt

Mercoledì 22 maggio i bambini di classe prima hanno incontrato con entusiasmo i bambini della scuola dell'infanzia nell'ambito delle attività del Progetto Continuità. E' stata presentata loro la lettura del libro "TUTINO NON HA SONNO", che i bambini avevano già avuto modo di vedere rappresentata durante lo spettacolo teatrale alla Sala Forum di Curtarolo il 9 aprile scorso. I bambini della scuola dell'infanzia hanno porato a casa una sagoma di Tutino come ricordo della bella giornata trascorsa insieme e il cartellone murale di benvenuto, costruito insieme, li aspetta a scuola l'anno prossimo.

 

 

Un incontro... attesissimo!

alt

Martedì 18 dicembre i ragazzi delle classi quarta e quinta della scuola Cappellari hanno incontrato il vicesindaco del comune di Curtarolo, l’assessore Eddy Bazzan. L’intervento, assai proficuo, ha concluso un percorso svolto dalla classe quinta in merito agli Enti locali. Gli alunni hanno posto numerose domande all’amministratore relativamente all’organizzazione del Comune e alle sue funzioni.

Un grazie di cuore per la disponibilità e… per le caramelle!

 

Veneto Legge


  

alt  Stamattina anche la scuola "Cappellari" alt ha aderito al progetto "Veneto Legge". Le attività sono iniziate in classe, dove sono state   altlette delle storie tratte da libri scritti da autori veneti. In un secondo momento i bambini, riuniti in atrio, hanno illustrato ai compagni le storie lette mostrando i cartelloni realizzati.

 

 

 

Festa finale 2017

alt altAnche l'anno scolastico 2016/17 è terminato... L'ultimo giorno di scuola, alla primaria di S. Maria di Non, gli alunni hanno invitato le famiglie alla lezione aperta con l'esperta del laboratorio musicale, svolto in tutte le classi durante il secondo quadrimestre. Il risultato è stato uno spettacolo con canti, danze, body percussion e musica con lo strumentario delle percussioni.

altLa classe quinta ha ricevuto il premio del concorso indetto dall'AVIS, alla presenza del Sindaco di Campo S. Martino, come seconda classificata, con un componimento sul tema della donazione di sangue. Prima del suono dell'ultima campanella, i ragazzi hanno salutato i compagni della primaria con un saggio delle svariate abilità acquisite in ambito scolastico e non. Così, tra un canto, un kata di karate e i passi di danza, si è concluso l'anno scolastico 2016-17. Buone vacanze a tutti!

 

Noi ... piccoli pittori

alt               alt

Ecco le riproduzioni dei quadri dei grandi Maestri fatte alla scuola Cappellari in classe quinta. I lavori sono stati eseguiti durante le ore di Arte e Immagine e hanno permesso agli alunni di scoprire nuove tecniche pittoriche e di sperimentarle riproducendo i quadri con un pizzico di fantasia.

 

Intervista ai nonni Alberto e Giannina

cartellone

Alla scuola Cappellari gli alunni di classe terza hanno incontrato i nonni Alberto e Giannina per farsi raccontare dei giochi e dei passatempi della loro infanzia. Le risposte dei nonni hanno accompagnato i bambini in un percorso "a ritroso" nel tempo che ha permesso loro di conoscere le tipologie  e le modalità di gioco di un passato relativamente lontano. L'attività, che è poi poseguita con un momento di confronto tra gli aspetti ludici del passato e quelli attuali, si è conclusa con la realizzazione di un cartellone murale.

Grazie nonni!

 
Altri articoli...
Banner
Banner
Rete per l'Intercultura
Banner
Banner
Banner
Banner