La mia rivoluzione

Lora ha solo tredici anni quando, nel 1961 il governo di Fidel Castro promuove a Cuba la campagna di alfabetizzazione: tutti quelli che sanno leggere e scrivere sono chiamati a insegnare a chi è analfabeta. Lora non è mai stata fuori dall'Avana, eppure, contro il parere dei suoi genitori, decide di mettere la sua vita e il suo sapere al servizio degli altri: parte per andare a vivere sulle montagne, nella casa senza elettricità di una famiglia di contadini, dove per un anno dovrà lavorare nei campi di giorno e insegnare la sera. La sua nuova vita non sarà facile, anche a causa delle minacce costanti dei controrivoluzionari, ma ad attenderla ci sarà un universo pieno di affetti e di scoperte, destinati a cambiarla per sempre nel profondo. 

 

alt Paterson, La mia rivoluzione, Mondadori, Milano, 2018

 

 

alt Alessandra Valtieri, traduttrice del libro, ha incontrato gli alunni di seconda della scuola Longo sabato 28 aprile.

 
Rete per l'Intercultura
Banner
Banner
Banner
Banner